AVVISO III^ AREA TECNICA MANUTENTIVA (219)

  Pubblicato il : 27 novembre 2012 - Ultima revisione : 18 marzo 2019

I I I^ A R E A T E C N I C A M A N U T E N T I V A OGGETTO: PROCEDURA NEGOZIATA ARTT. 122, COMMA 7, E 57 COMMA 6 DEL D.LGS. 163/2006 E S.M.I.: “Opere di consolidamento e regimentazione delle acque - centro abitato” - linea di intervento 2.3.1.1A; CUP:B32J10000100008 CIG: 4657224ECF

Si allega il verbale di procedura di selezione ditte. C O M U N E D I P A G L I A R A. Provincia di Messina Via R. Margherita, 92 - c.a.p. 98020 - Tel. 0942 737168 / 0942 737299 - Fax 0942 737203 / 0942 737299 Sito Web: www.comune.pagliara.me.it - e-mail: ufficiotecnico@comune.pagliara.me.it - C. F. 00414810838 I I I^ A R E A T E C N I C A M A N U T E N T I V A OGGETTO: PROCEDURA NEGOZIATA ARTT. 122, COMMA 7, E 57 COMMA 6 DEL D.LGS. 163/2006 E S.M.I.: “Opere di consolidamento e regimentazione delle acque - centro abitato” - linea di intervento 2.3.1.1A; CUP:B32J10000100008 CIG: 4657224ECF VERBALE DI PROCEDURA DI SELEZIONE DITTE DA INVITARE L’anno duemiladodici addì 22 (Ventidue) del mese di ottobre alle ore 12,00, presso l’Ufficio Tecnico Comunale: PREMESSO E CONSIDERATO CHE: 1. Questa Amministrazione intende avviare le procedure di appalto dei lavori in oggetto indicati, per un importo a base d’asta di € 601.413,41, oneri per la sicurezza € 18.586,59, importo complessivo € 620.000,00, con progetto esecutivo redatto dal tecnico incaricato Ing. Alfonso Arena, validato dal RUP in data 09.12.2011 ed approvato con deliberazione di G.M. n. 73 del 09.12.2011; 2. Nello specifico, con Determinazione n. 57 del 05.11.2012 a contrarre, si è ritenuto di dover adottare la procedura negoziata ai sensi degli artt. 122, comma 7 e 57, comma 6 del D. Lgs 163/2006 e successive modifiche ed integrazioni, con il criterio di aggiudicazione del prezzo più basso determinato mediante unico ribasso sull’elenco prezzi posto a base di gara, ai sensi dell’art. 82, comma 2, lettera a), dello stesso D.lgs.; 3. Per il principio di non discriminazione, parità di trattamento, proporzionalità e trasparenza, si è ritenuto far precedere la negoziazione da un confronto concorrenziale tra più operatori economici, pubblicando sul sito informatico del Comune di Pagliara ed all’Albo Pretorio Comunale (dal 07/11/2012 al 22/11/2012), sulla Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana (G.U.R.I.) – serie speciale n. 132 del 12.11.2012, per estratto sul sito informatico del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti in data 12.11.2012, sul sito informatico dell’Osservatorio Regionale dei Lavori Pubblici in data 12.11.2012 e sui quotidiani Messaggero Edizione Nazionale e Milano Finanza Edizione Sicilia in data 13.11.2012, apposito Avviso pubblico per la manifestazione di interesse all’affidamento dei lavori pubblici indagine di mercato, per la presentazione della proposta di candidatura a partecipare alla procedura negoziata, per l’affidamento dell’appalto di che trattasi; 4. In tale Avviso si è stabilito di invitare alla procedura negoziata un numero massimo di 15 Imprese tra quelle che ne avrebbero fatto richiesta; nel caso di ricezione di un numero superiore di candidature, si è stabilito di procedere mediante sorteggio pubblico con estrazione casuale riferita al rispettivo numero progressivo, attribuito dall’Ufficio alle domande pervenute, secondo l’ordine di arrivo al Protocollo dell’Ente; 5. Entro le ore 12:00 del giorno 22.11.2012, termine ultimo per la presentazione delle richieste, sono pervenute n. 90 proposte di candidatura, tutte nei termini. QUANTO SOPRA PREMESSO E CONSIDERATO Il geom. Carmelo Spadaro Malomo, nella sua qualità di Responsabile Unico del Procedimento (RUP), preposto alla procedura di selezione, assistito nelle operazioni dal geom. Antonino Triolo – Istruttore Tecnico e dal dipendente Sig.ra Santina Spadaro – Istruttore Amministrativo, che procede anche alla verbalizzazione delle operazioni, nella loro qualità di testimoni, verifica e prende atto della regolarità di tutti i plichi pervenuti, in conformità alle prescrizioni indicate nell’Avviso e procede all’esame della documentazione richiesta e prodotta dalle Ditte interessate. Le operazioni vengono sospese alle ore 19:30 del 22.112012 per essere riprese il giorno successivo. Tutti i plichi pervenuti vengono conservati nell’apposita cassaforte dell’Ufficio Tecnico. Il giorno 23.11.2012 alle ore 9:15, detti plichi vengono ripresi per continuare con l’esame della documentazione presentata. Ultimate le operazioni di verifica, vengono ammesse tutte le imprese partecipanti pari a n. 90. OPERAZIONI DI SORTEGGIO Conformemente alle disposizioni indicate nell’ Avviso, essendo pervenuto un numero di richieste superiore al numero massimo stabilito di Imprese da invitare, si procede da apposita urna trasparente al sorteggio pubblico di n. 15 Imprese da far partecipare alla procedura negoziata. Nessun rappresentante delle imprese che hanno presentato proposta di candidatura ha presenziato alle operazioni di sorteggio. Ogni richiesta d’invito è stata numerata, quindi, sono stati inseriti dentro un apposita urna trasparente dei bigliettini di carta riportanti i numeri da 1 a 90, opportunamente piegati, corrispondenti alle richieste d’invito pervenute secondo l’ordine di arrivo all’Ufficio protocollo. Il preposto ed i testimoni procedono ad estrarre n. 5 bigliettini a testa, per un totale di 15, come segue: 1. Numero 80 – prot. 6219 del 22/11/2012; 2. Numero 28 – prot. 6127 del 20/11/2012; 3. Numero 8 – prot. 6055 del 16/11/2012; 4. Numero 36 – prot. 6140 del 20/11/2012; 5. Numero 53 – prot. 6177 del 21/11/2012; 6. Numero 23 – prot. 6107 del 19/11/2012; 7. Numero 30 – prot. 6131 del 20/11/2012; 8. Numero 79 – prot. 6212 del 21/11/2012; 9. Numero 10 – prot. 6057 del 16/11/2012; 10. Numero 84 – prot. 6223 del 22/11/2012; 11. Numero 19 – prot. 6091 del 19/11/2012; 12. Numero 74 – prot. 6200 del 21/11/2012; 13. Numero 20 – prot. 6092 del 19/11/2012; 14. Numero 5 – prot. 6052 del 16/11/2012; 15. Numero 70 – prot. 6196 del 21/11/2012. Il nominativo delle imprese selezionate, mediante sorteggio, viene dichiarato segreto fino alla conclusione della successiva procedura di invito e presentazione delle offerte, a salvaguardia del principio di trasparenza e concorsualità. Tutti gli atti della presente selezione vengono depositati presso la III^ Area Tecnica Manutentiva del Comune di Pagliara. Il Preposto inoltre dispone la pubblicazione del presente Verbale, con allegato l’elenco delle imprese non sorteggiate e/o escluse sul sito informatico comunale ed all’Albo Pretorio. A dette imprese sarà data comunicazione di avvenuta esclusione mediante PEC o Fax. Le operazioni si chiudono alle ore 12:00. Letto approvato e sottoscritto. Pagliara, lì 23/11/2012 I TESTIMONI IL R.U.P. F.to: geom. Antonino Triolo F.to: Geom. Carmelo Spadaro Malomo F.to: I. A. Santina Spadaro