AVVISO PUBBLICO COMUNE CAPOFILA AREA OMOGENEA DISTRETTUALE (232)

  Pubblicato il : 19 marzo 2014 - Ultima revisione : 18 marzo 2019

COMUNE CAPOFILA AREA OMOGENEA DISTRETTUALE AVVISO PUBBLICO Il Comune di Pagliara – Assessorato ai Servizi Sociali, nell’ambito delle attività dell’Area Omogenea Distrettuale ( AOD) del Distretto Sanitario 26, in attuazione della Legge 328/00, ai fini della redazione del Piano di Zona – Programmazione 2013-2015 “, comunica che giorno 25 marzo c.a. alle ore 10:00, presso l’Aula Consiliare del Comune, si svolgerà la Conferenza dei Servizi dell’A.O.D. n. 2 per l’avvio del percorso di costruzione del Piano di Zona 2013-2015.

C O M U N E D I P A G L I A R A c.a.p. 98020 - Provincia di Messina Tel. 0942 737168 – 0942 090061 Via R. Margherita, 92 Fax 0942 737203 – 0942 090055 e-mail: servizisociali@comune.pagliara.me.iT Codice Fiscale 00414810838 COMUNE CAPOFILA AREA OMOGENEA DISTRETTUALE AVVISO PUBBLICO Il Comune di Pagliara – Assessorato ai Servizi Sociali, nell’ambito delle attività dell’Area Omogenea Distrettuale ( AOD) del Distretto Sanitario 26, in attuazione della Legge 328/00, ai fini della redazione del Piano di Zona – Programmazione 2013-2015 “, comunica che giorno 25 marzo c.a. alle ore 10:00, presso l’Aula Consiliare del Comune, si svolgerà la Conferenza dei Servizi dell’A.O.D. n. 2 per l’avvio del percorso di costruzione del Piano di Zona 2013-2015. All’incontro sono invitati tutti i cittadini, gli operatori dei servizi, le rappresentative sociali e sindacali, le Associazioni, le Onlus (Volontariato), gli Organismi di cooperazione e gli Enti di promozione sociale, le Scuole, le Parrocchie, gli Enti assistenziali, gli Enti terzi e gli Organismi operanti nel settore della programmazione, organizzazione e gestione del sistema integrato degli interventi e servizi sociali. Il programma dei lavori prevede: •Presentazione linee guida dell’Amministrazione Comunale per la redazione del Piano di Zona 2013/2015; •Presentazione del calendario per la concertazione ed il dialogo con le parti sociali ed avvio dei Tavoli Tematici; •Raccolta proposte per la nuova programmazione del Piano di Zona 2013/2015. Data la rilevanza delle argomentazioni sopra esposte, si confida nella massima partecipazione. L’Assessore ai Servizi Sociali (F.to Dott. Garufi Giuseppe) IL SINDACO (F.to Prestipino Santi Domenico)